LA TUA AVVENTURA IN AUSTRALIA PARTE DA QUI! CONTATTACI!

Accettazione informativa sulla Privacy

L'AUSTRALIA - INFORMAZIONI UTILI

L’Australia, pur facendo parte dell’Oceania, il continente più piccolo per dimensione, è l’isola più grande al mondo con più di 7.500.000 km². E’ costituita dall’isola principale, detta Mainland, dalla Tasmania e da isole minori, e, come suggerito dal nome stesso, si trova nell’emisfero australe.

 

L’Australia è bagnata dall’oceano indiano ad ovest e da quello Pacifico ad est, con i suoi 50.000 km di costa, acqua cristallina ed alcune delle più belle e bianche spiagge al mondo, rappresenta una delle mete turistiche più desiderate, la terra lontana e misteriosa che tutti vorrebbero visitare.

La capitale? Non è Sydney!

Parlamento Australiano a Canberra
Arte aborigena a Canberra

Se pensavi che la capitale dell’Australia fosse Sydney, sbagliavi! Sydney è la città più popolosa, con quasi 4 milioni di abitanti, la più antica, fondata nel 1788 ed è sicuramente la più affascinante del paese.
Ma allora qual’è la capitale dell’Australia? Con soli 330.000 abitanti, Canberra è la capitale dell’Australia, centro politico ed amministrativo del paese. Canberra, oltre ad essere sede del Parlamento Australiano, vanta numerosi monumenti e gallerie d’arte, la più famosa senza dubbi è la Galleria Nazionale dell’Australia, dove è possibile ammirare una delle più ricche collezioni di arte aborigena.

Una nazione, tre bandiere

Le bandiere australiane
Popolazione aborigena in Australia

Tre bandiere per distinguere tre culture con origini, tradizioni ed usanze nettamente diverse, quella del “popolo bianco” australiano, discendente della popolazione britannica, e quella delle popolazioni aborigene e indigene, presenti sul territorio australiano da quasi 50,000 anni.

 

La bandiera che tutti noi conosciamo è quella del “popolo bianco” australiano; a sfondo blu e con la bandiera del Regno Unito in alto a sinistra. Posizionata in basso a sinistra troviamo una grande stella a sette punte, che rappresenta i sei stati originari dell’Australia e lo stato futuro. Nella metà a destra è invece rappresentata la costellazione della Croce del Sud, la costellazione più piccola tra quelle moderne ma anche una delle più famose e brillanti del cielo australe.

 

Non poteva però mancare la bandiera australiana aborigena, disegnata dall’artista Harold Thomas ed esposta per la prima volta durante il Giorno Nazionale Aborigeno nel 1971. La metà superiore della bandiera è nera, che rappresenta il popolo aborigeno, la metà inferiore è rossa, in omaggio alla terra madre ed il cerchio giallo al centro rappresenta il sole, donatore di vita.

 

La terza bandiera, quella nemo conosciuta, rappresenta la popolazione indigena delle Torres Strait Islands, un gruppo di almeno 274 isolette che si estendono nelle acque tra il continente australiano e l’isola della Nuova Guinea.
Le fasce verdi sulla bandiera simboleggiano la terra mentre quella blu rappresenta il mare, le sottili strisce nere rappresentano la popolazione e la stella centrale i cinque gruppi di isole maggiori. Il dhari bianco -copricapo indossato dai danzatori durante le tradizionali cerimonie- al centro della bandiera è il simbolo della cultura, della pace e dell’unità di tutta la popolazione delle Torres Strait Islands.

 

La popolazione australiana: gli “Aussies”

La popolazione australiana sta crescendo in modo esponenziale, basti pensare che si è passanti da 9 milioni a quasi 24 milioni di abitanti, solamente negli ultimi 50 anni.

Circa 85% degli “Aussie” (Australiani) vive nei centri urbani lungo la costa, Sydney e Melbourne sono le città più popolose, e la spiaggia è un componente fondamentale nello stile di vita australiano. Il restante territorio è poco popolato ed alcune zone sono persino disabitate, questo fa sì che l’Australia sia il paese con la più bassa densità di popolazione al mondo, ci sono infatti solamente 2 abitanti per km2.

 

Gli aborigeni australiani che per primi occuparono questa terra, oggi giorno sono solamente il 2% della popolazione, rappresentata principalmente da inglesi ed irlandesi. Sul territorio è inoltre presente una variopinta varietà di minoranze etniche, dagli europei provenienti dall’Italia e dalla Grecia, con le forti immigrazioni degli anni 50, ai popoli della Malesia, Indonesia, Cina ed India che negli ultimi anni hanno contribuito alla rapida crescita demografica australiana.

La moneta: il dollaro australiano

La moneta australiana - dollari
Dollaro australiano AUD

La valuta ufficiale dell’Australia è il dollaro australiano in circolazione dal 14 Febbraio 1966, anno in cui venne introdotto il sistema decimale e venne sostituita la sterlina australiana, prima valuta nazionale introdotta nel 1910.

 

Il codice ISO 4217 per il dollaro australiano è AUD ma il simbolo comunemente usato è il $.
Le monete in circolazione sono nei tagli da 5, 10, 20, 50 centesimi e 1 e 2 dollari mentre le banconote sono nei tagli da 5, 10, 20, 50 e 100 dollari.