LA TUA AVVENTURA IN AUSTRALIA PARTE DA QUI! CONTATTACI!

Accettazione informativa sulla Privacy

LAVORARE IN AUSTRALIA

Trovare lavoro in Australia è sicuramente più facile rispetto all’Italia, sono molte infatti le offerte di lavoro e in tutti i campi; l’economia australiana è molto forte e il tasso di disoccupazione è solamente il 5.7%.

 

Ovviamente tutto dipende da te: dal tuo titolo di studio ed esperienze lavorative passate, dalla tua conoscenza della lingua Inglese, da quanto flessibile sei, soprattutto i primi tempi, ad adattarti e fare lavori di qualsiasi genere.

 

Per lavorare in Australia hai bisogno prima di tutto di un permesso di soggiorno che ti dia questa possibilità.

Lavorare in Australia nelle construzioni
Lavorare in Australia Come Barista
Lavorare in Australia

Il permesso di lavoro

I visti di lavoro più diffusi sono:

 

Working holiday visa: visto temporaneo per chi ha meno di 31 anni e vuole  lavorare e viaggiare in Australia allo stesso tempo.

 

Skilled Visa: permesso permanente che viene rilasciato solamente per un numero limitato di occupazioni professionali stabilite dal Dipartimento d’Immigrazione australiano.
Per porter ottenere questo visto bisogna essere in possesso delle seguenti caratteristiche:
– titolo di studio adeguato
– esperienza lavorativa
– buona conoscenza della lingua Inglese.

 

Sponsorship: permesso di lavoro temporaneo messo a disposizione di quei datori di lavoro che vogliono assumere personale specializzato direttamente dall’estero o sul territorio australiano
– titolo di studio adeguato o esperienza lavorativa
– buona conoscenza della lingua Inglese.

 

Se non si riesce ad entrare in nessuna delle categorie sopracitate, non ti scoraggiare, potrai sempre applicare per un visto da studente scegliendo tra i tanti corsi di Inglese, corsi professionali o universitari. I visti studenteschi infatti consentono, con delle limitazioni, anche di lavorare.

Conoscenza Inglese e certificazioni

Altra cosa da considerare quando si cerca un lavoro in Australia è il fattore lingua, ovviamente meglio si parla l’Inglese e più semplice sarà trovare un lavoro!

 

Proprio per questo motivo molti Italiani che arrivano in Australia con un livello di inglese scolastico, o comunque basso, decidono di segnarsi subìto a un corso di Inglese generico.

 

Per lavorare in Australia in determinati settori, si devono prima ottenere delle certificazioni, ad esempio per lavorare in un ristorante o bar e servire alcolici c’è bisogno dell’RSA (Responsible Service of Alcohol), per lavorare nel settore delle costruzioni bisogna avere la White Card (Work Safely in the Construction Industry) e per lavorare con i bambini si deve richiedere il  Working With Children Check, ossia un certificato che attesta di non aver precedenti penali rilasciato dalla polizia australiana.

come trovare lavoro

Prima di iniziare a cercare lavoro, devi procedere con la stesura del tuo curriculum e, per lavori più qualificati, di una lettera di presentazione. Trovi molti esempi su internet, basta andare su google.com.au e digitare “resume examples” o “cover letter examples” e troverai sicuramente il modello che fa al caso tuo.

 

Una volta pronto, inviaci il tuo CV e ti aiuteremo a trovare il lavoro giusto per te!