LA TUA AVVENTURA IN AUSTRALIA PARTE DA QUI! CONTATTACI!

Accettazione informativa sulla Privacy

Cosa fare prima di partire per l'Australia

Se hai deciso di trasferirti in Australia, la cosa migliore da fare è cercare di organizzare la tua partenza: avere ben in mente tutte le cose da fare prima di partire e quelle che dovrai affrontare una volta atterrato.

 

Raccogli il maggior numero di informazioni sull’Australia: i permessi e visti di soggiorno, come funziona la sanità, le scuole, le possibilità lavorative, i corsi di studio, dove andare a vivere, quanto costa la vita e tanto altro.

Passaporto Italiano
Organizzare un Viaggio in Australia
Volare in Australia

Permessi di soggiorno

Prima di partire per l’Australia cerca di capire quali sono le possibilità lavorative secondo il tuo titolo di studio ed esperienze passate.

 

In Australia i lavoratori specializzati sono molto ricercati, ci sono dei visti appositi – Sponsorship –  per i datori di lavoro che vogliono assumere personale direttamente dall’estero.

 

Se ancora non hai un lavoro, controlla se la tua professione è presente nella  lista “Australian Skilled Occupation List” (SOL),  in questo caso potresti applicare per un permesso permanente “Skilled“,  prima però devi raggiunge il punteggio necessario per la richiesta di questo visto basato sul tuo titolo di studio, esperienze lavorative, conoscenza della lingua Inglese, età, ecc.

 

Altrimenti puoi richiedere un visto generico, molto più semplice da ottenere, per poi trovare lavoro una volta arrivato in Australia.

I visti generici più diffusi sono:

  • il Working Holiday visa – WHV: per chi a meno di 31 anni e vuole viaggiare e lavorare nello stesso tempo per un massimo di un anno, questo permesso è utilizzato solamente dai giovani che entrano in Australia da soli, infatti non dà la possibilità di includere i famigliari.
  • lo Student visa:  il visto per gli studenti viene rilasciato automaticamente una volta che si sceglie e si paga per un corso di studi in Australia – I corsi di Inglese sono sicuramente i più richiesti per chi vuole fin da subito familiarizzare con la lingua del posto. Tutti posso richiedere questo tipo di permesso, non ci sono limitazioni di età e possono essere inclusi famigliari; inoltre questo permesso dà la possibilità, con determinate limitazioni, anche di lavorare.

PRENOTAZIONE VOLO E ALLOGGIO

Ovviamente prima di partire per l’Australia si deve avere ben in mente dove si vuole andare, scegliere la città australiana che maggiormente può sopperire alle tue esigenze lavorative, personali, famigliari o di studio.

 

Una volta decisa la tua meta, bisogna iniziare a prenotare volo e alloggio!

 

Sono tante le  compagnie aeree che offrono voli dall’Italia all’Australia, per risparmiare ti consigliamo di controllare i prezzi delle varie compagnie aeree e di tener conto delle ore di viaggio totali e del numero di scali durante il volo.
Alcune delle principali compagnie aeree con tratta Italia-Australia e viceversa sono la Quantas, l’Alitalia, l’Emirates, la Virgin Atlantic e la Cathay Pacific, e i principali aeroporti internazionali in Australia sono quello di Sydney, Melbourne, Adelaide, Brisbane, Perth, Cairns, Hobart e Darwin.

 

Per quanto riguarda l’alloggio, anche qui, le scelte sono tante; ti consigliamo all’inizio di optare per una sistemazione momentanea e trovare qualcosa di più stabile una volta arrivati e scelta la zona dove si vuole andar a vivere.

Per chi parte da solo, ostelli e “flat share” (case in condivisione) sono le opzioni più favorite, mentre le famiglie possono affittare un appartamento magari all’inizio con un contratto “short term” – breve periodo.

 

I siti internet maggiormente usati per affittare casa sono: domain.com.au  – utilizzato quasi esclusivamente dalle agenzie immobiliari-  e gumtre.com.au  – uno dei siti più famosi in Australia dove si possono trovare non solo case in affitto, ma anche annunci per comprare mobili e macchine di seconda mano e annunci di lavoro.

DOCUMENTI DA PORTARE CON Sé

Non scordarti di portare con te tutti i documenti che ti serviranno sia per il viaggio sia una volta in Australia:

  • il passaporto in primis, con una durata residua di almeno 6 mesi
  • l’email di conferma dell’approvazione del tuo permesso di soggiorno, ricevuto dal Dipartimento dell’Immigrazione australiana
  • la tua tessera sanitaria italiana
  • le prenotazioni del volo aereo e dell’alloggio
  • patente italiana o internazionale
  • titoli di studio e certificazioni per trovare lavoro o applicare per un eventuale ulteriore visto
  • soldi e una carta di credito che ti serviranno fino a quando non avrai un conto corrente bancario australiano.

 

Se stai pensando di trasferirti in Australia e hai bisogno di un aiuto, contattaci!